About me

AlmoProject
 

AlmoProject, nome d’arte di Roberto Usai classe ’73, polistrumentista, autore e compositore Cagliaritano.
Figlio d’arte, il papà uno stimato cabarettista Isolano molto conosciuto e attivo tra il 1980 e il 2000.

Si avvicina alla musica all’età di 19 anni, imbracciando per la prima volta la chitarra che lo folgora e lo porterà a studiare giorno e notte fino a diventare uno dei musicisti più richiesti e apprezzati nel capoluogo isolano e in tutta la Sardegna.
Le sue prime esperienze spaziano dal blues di Robert Johnson, Eric Clapton, Muddy Waters, fino all’Hard Rock dei Led Zeppelin, Deep Purple e alla fusion di Robben Ford, Yellow Jacket ecc..

Fonda la sua prima band i TIN PAN ALLEY nel 1996, suona con moltissimi artisti spaziando dal pop al rock e navigando a vista nel jazz e nella musica d’autore Italiana, fino al 2005 data in cui fonda la band Almamediterranea con la quale suonerà in tutta Italia isole comprese e si spingerà fino a Cuba nel 2014.

Vince numerosi premi e collabora con artisti del calibro di Enrico Greppi e Alessandro Finazzo della Bandabardò, Con Francesco FRY Moneti, dei Modena City Ramblers, Roy Paci, Francesco Baccini, Luca Morino dei Mau mau, Mario Riso (Rezophonic), Red Ronnie, in numerose apparizioni in programmi ed eventi da lui organizzati tra Milano e Bologna.
La sua composizione si colloca in un genere a metà strada tra il Folk rock e il pop, con influenze jazz e etniche, si definisce un cantastorie dei giorni nostri, dando voce e spazio a temi sociali che lo appassionano fin dai primi testi scritti alla fine degli anni 90.

Cronistoria artistica:
2005 Vincitore del premio TIM Tour Rock TV contest, partecipo al tour di Roy Paci come band supporto.
Sempre nel 2005 vinco il premio Rosso Alice e un contratto con Sony BMG per la promozione e distribuzione di un singolo intitolato Sardabanda allegato alla rivista TRIBE.
Nel 2006 partecipano a diversi concorsi e festival nazionali quali il Mei Fest Faenza, il Concerto al Roxy Bar by Red Ronnie e il Festival della Canzone D'Autore di Isernia, vincendo il premio della critica. Tra il 2006 e il 2009 spesso ospite di programmi tv sull’emittente Rock TV – Sala Prove, Database. On the Road.
Assieme ai Sikitikis unica band a suonare nello storico Rolling Stone di Milano.
Nel 2008 Partecipo all'IMD (Independent Music Day) nella città dei fiori Sanremo, organizzato da Francesco Baccini e Povia e nell'estate dello stesso anno suono con lo stesso Baccini.
Nel 2009 ed esce il mio secondo album Male Bene, in collaborazione con Arci Sana Records e distribuito da Venus, alla realizzazione del quale hanno partecipato tanti artisti, come Erriquez della Bandabardò, Francesco Moneti Fry dei Modena City Ramblers, Luca Morino dei Mau Mau, Luca Lanzi de la Casa del vento ed altri artisti sardi.

Nel 2010 partecipa al LiveMi, di Milano organizzato da Red Ronnie e nello stesso annocollaboraspessoconRedpressoilmiticoRoxyBardiBologna. Numerosi concerti in giro per l’Italia come supporto e solista di band come Modena City Ramblers e Bandabardò (Firenze, Milano, Modena, Bologna ecc.)

Ha partecipato a 5 edizioni di Irlanda in festa a Bologna, Cagliari, Urbino. Nel 2011 pubblica una raccolta che viene distribuita da L’Unione Sarda e vende in una settimana 10000 copie del singolo intitolato Sandalia.
Nel 2012 Pubblica l’album Popolo di onesti che lo porta dritto sul palco del Primo Maggio 2013 di Romahttps://youtu.be/NS6pdF7Px9c. Sempre nel 2012 vince il premio Musica contro le Mafie col brano “GALERA”; Nel 2014 suona a Cuba assieme ai Buena Fè e ai Los Van Van per 4 date nella città dell’Havana, dove registra presso gli ABDALA ESTUDIOS alcuni brani che faranno parte del cd pubblicato nel 2015 (Sentieri di Libertà)

Scrive colonne sonore e commenti musicali per cortometraggi e docufilm.
Questa nuova dimensione lo porta a fare la conoscenza del progetto Takemebackhttps://www.facebook.com/takemeback.eu/ e la conseguente collaborazione con il regista Marco Napoli che ha curato la regia e la post produzione del docu-film intitolato Serendip girato interamente in Sri Lanka, per il quale ha scritto un brano per una sequenza di 2 minuti circa, il docu-film verrà presentato al Valle Film Fest in Messico dal 28 al 31 Marzo 2019.
Il 27 Febbraio 2018 pubblica un singolo intitolato “Ogni Croce ha un nome”. Novembre 2018 pubblica il nuovo singolo intitolato “Sei stato tu” liberamente ispirato ai fatti relativi la vicenda drammatica del caso Stefano Cucchi.